Polaroid Snap, la compatta con stampante termica integrata

La Polaroid Snap è una fotocamera digitale priva di display ma che integra una stampante Zink

Polaroid_SnapIl nome Polaroid provoca brividi in ogni appassionato di fotografia. Impossibile non provare nostalgia nei confronti di quelle fotocamere che ti restituivano immediatamente delle stampe da mostrare o regalare agli amici. La Polaroid ha smesso di produrre le sue pellicole da ormai un decennio, ma non ha mai smesso di produrre fotocamere. Grazie alla tecnologia Zink, ovvero Zero Ink, ha poi continuato a proporre fotocamere capaci di stampare.

Come la nuova Polaroid Snap, una compatta da 10 Megapixels che fin dal primo sguardo colpisce l’attenzione per il fatto che è del tutto priva di un display. Le immagini possono essere salvate su una scheda MicroSD fino a 32GB, ma se vogliamo vederle subito dobbiamo stamparle usando la stampante termica integrata.

Dovremo quindi attendere poco meno di un minuto per avere in mano una stampina di 7.5x5cm, che tra l’altro può essere utilizzata come adesivo. Le stampe possono essere personalizzate scegliendo se avere o meno una cornice bianca in classico stile Polaroid, oppure se stampare a colore oppure in bianco e nero.

Simpatico poi il mirino galileian a scomparsa, utile per direzionare con un minimo di cognizione di causa la fotocamera, che funziona anche da interruttore per accendere e spegnere. La nuova Polaroid Snap sarà in disponibile in nero, bianco, rosso e blu a partire dal quarto trimestre 2015 ad un prezzo di lancio previsto di 99 Dollari. Un prezzo decisamente abbordabile, ma non si deve dimenticare che la carta Zink costa circa 20 Euro per una confezione da 30 stampine.

di Gianluca Bocci

Fonte: Polaroid