Le edizioni 2016 per i collezionisti Leica

La Editrice Reflex annuncia l’uscita dell’edizione 2016 dei due famosi manuali Leica ideati da Ghester Sartorius e curati da Giulio Forti per gli appassionati di storia e collezionismo fotografico si presentano con molte novità. Come noto i due manuali sono studiati per consentire a collezionisti e appassionati di riconoscere i singoli modelli e gli obiettivi anche nelle loro diverse varianti senza possibilità d’errore.

LeicaCarta d’Identità delle Leica è il manuale dedicato alla produzione delle fotocamere della casa tedesca dal 1925 ad oggi che consente di identificare con certezza tutti i modelli Leica di ieri e di oggi. Dalle prime versioni a telemetro ad ottica fissa, ai modelli a vite ed alla serie M evolutasi anche nella logica digitale. Poi le reflex 35mm Leicaflex ed R e la recentissima Leica SL. Non mancano le Leica S medio formato, la fantastica Q, la piccola T ad obiettivi intercambiabili e le numerose compatte digitali. Il capitolo sulla storia racconta l’azienda è nata, cresciuta e diventata una icona del settore. Come sempre, le descrizioni ed i riferimenti ai numeri di serie ed alle quantità prodotte aiutano a centrare il valore dei singoli modelli anche in funzione della reperibilità, tutti elementi sui cui si basano gli esclusivi Indici di Rarità di Sartorius. Le schede riportano i dati tecnici fondamentali, i codici di fabbrica con commenti e chiarimenti dedicati a ciascuna fotocamera incluse le eventuali varianti. Le schede delle serie limitate e delle fuoriserie riportano i più recenti valori d’asta. Ampia la gamma delle Leica militari e scientifiche.

obiettivi leicaCarta d’Identità degli Obiettivi Leica, la famosa guida agli obiettivi Leica di Ghester Sartorius tratta più di 400 ottiche, da quelle fisse del 1925 alle asferiche di oggi. Nell’edizione 2016, oltre ai necessari aggiornamenti, un nuovo capitolo sugli ingegneri che hanno disegnato i famosi obiettivi Leica e la produzione di vetro ottico permette di comprendere come si è evoluta la qualità senza la quale non avrebbero raggiunto lo stesso successo. Ampliata la guida alla consultazione con importanti chiarimenti sull’evoluzione delle famose camme dell’innesto a baionetta dalle Leicaflex alle Leica R, l’edizione 2016 propone due nuovi capitoli dedicati alle rarità e agli accessori ottici. I testi delle schede sono stati rivisti e in diversi casi aggiornati. Quando noti, sono citati gli ingegneri che hanno progettato i singoli obiettivi mentre nella scheda tecnica è stata aggiunta la voce del numero delle lamelle dell’obiettivo che, più sono, migliore sarà la qualità dello sfocato. Infine, tutte le immagini degli obiettivi sono state rilavorate e scontornate per una migliore lettura dell’immagine da Sergio Grandi e pubblicate per quanto possibile nelle giuste proporzioni.

Carta d’Identità delle Leica: formato 15x21cm, 308 pagine. € 38,00

Acquistalo ora

Carta d’Identità degli Obiettivi Leica: formato 15x21cm, 282 pagine. € 38,00

Acquistalo ora